top of page
messa.jpg

VOLUMELLA | 12 - 19 Ott MMXXIII

Aggiornamento: 15 ott 2023


VENERDI 13

Dove: Freakout Club Biglietto: 20€ in prevendita QUI o 25€ alla porta Riservato ai soci AICS


THE SCIENTISTS (AUSTRALIA)

Nati a Perth nel 1978, membri della Australian Hall Of Fame dal 2019, fanno parte della leva musicale da cui sono emersi i Birthday Party di Nick Cave e hanno influenzato una miriade di futuri musicisti americani che negli anni ottanta cercavano con ogni mezzo di ottenere vinili d’importazione (Mudhoney, Sonic Youth giusto per fare qualche nome). Sei album in sei anni (1981 - 1987) e uno stile scaltro e nichilista ispirato a Cramps, Suicide, The Gun Club. Il grande frontman Kim Salmon fu il primo a usare la parola grunge.

Genere: Post-Punk | Proto Grunge | Alternative | Punk Blues

 

SABATO 14

Dove: Freakout Club Biglietto: 10€ in prevendita QUI o 12€ alla porta Riservato ai soci AICS


DUEL (USA)

L'Heavy Psych Sounds ci porta sotto il mantello un purissimo heavy psychedelic stoner doom metal da Austin, Texas. Ampiamente ispirati dai suoni ben più oscuri del proto-metal tipicamente Seventies, i Duel si compongono di due ex membri degli Scorpion Child (band sotto la Nuclear Blast). Sound brutalmente old-school e minaccioso. Grandissimo groove.

Genere: Stoner | Heavy psych | Hard Rock


MONKEY DIET (ITA)

I membri degli eclettici Monkey Diet giungono da percorsi musicali differenti, con un saldo filo conduttore: il prog. Il loro ultimo album ‘Ant Death Spiral’ rappresenta una boccata di ossigeno per ogni amante della musica suonata per davvero, un lavoro con tecnica e tiro, un'arte che riesce a essere progressiva pur senza spingere sul pedale del mero esibizionismo più lezioso e che a questo preferisce invece l’idea di intraprendere un viaggio sonoro, una fuga dalla realtà coinvolgente che si abbevera all’eterna fonte della psichedelia. Tutto avviene sotto l'ombra di una label fondamentale per la storia musicale italiana: la Black Widow Records.

Genere: Stoner rock | Progressive rock | Hard rock

 
DOMENICA 15

Dove: Freakout Club Biglietto: 18€ in prevendita QUI o 22€ alla porta Riservato ai soci AICS


CONAN (UK) - UNICA DATA ITALIANA

Ah, niente, è solo una delle band più potenti del pianeta al momento presente. Monolitici, grevi, devastanti. I Conan stanno rivoluzionando il livello di profondità del doom stesso, che con il loro sound penetra giù giù infondo nella bocca degli stomaci. Arrivano talmente in basso da forare il velo tra ciò che è reale e ciò che è invisibile generando così una serie di immagini spaventosamente offuscate dalle quali si intravedono mammuth giganteschi, asce da guerra e fumi dopanti.

Genere: Caveman battle doom


LORD DYING (USA)

Vengono da Portland, Oregon, un luogo che è anche una fabbrica inarrestabile di violenza perpetrata a suon di riff, una terra i cui abitanti vivono tormentati e costantemente lesi a causa della carenza di luce solare. In un periodo dove chiunque sta cercando di essere più sludge e più doom, ai Lord Dying gliene frega meno di un cazzo. Ai Lord Dying importa di spaccare e portare avanti questioni meno cervellotiche come una birra gelata e una doccia calda.

Genere: Doom Metal | Sludge Metal

 
MARTEDI 17

Dove: Freakout Club Biglietto: 10€ alla porta Riservato ai soci AICS


CUERO (ESP)

Hellnation ci porta i Cuero, la new wave del back metal skinhead oi!

Genere: Black metal skinhead oi!


A SEGUIRE FELIX & LORENZ DJSET DA IF THE KIDS ARE UNITED!

 
MERCOLEDI 18 | FREAKOUT

Dove: Freakout Club Biglietto: 10 € in prevendita QUI Riservato ai soci AICS


DREAMCRUSHER

Dreamcrusher è il progetto ventennale di "musica di rivolta queer nichilista" di Luwayne Glass, artista e musicista di base a New York, membrə del duo Centennial Gardens con King Vision Ultra. Il suo lavoro è allo stesso tempo personale e astratto, rivelatore e antagonista; le sue performance e le registrazioni si muovono da un genere all'altro sottoponendo gli elementi caratteristici - melodie, ritmi, strumentazione - a intense distorsioni, fino a un punto di rottura e trasformazione.

Genere: Elettronica | Noise


KILL ALTERS

Bonnie Baxter ha pubblicato da solista su Hausu Mountain ed è parte dei Prolaps con Matthew Stephenson dei Machine Girl. Nicos Kennedy è il sound engineer di molti tra i migliori dischi usciti negli ultimi anni dall’underground di New York (compresi Deli Girls e Lustsickpuppy). Hisham Bharoocha, già visual artist e fondatore di band di culto come Black Dice e Lightening Bolt, o anche membro aggiunto dei Boredoms, fornisce le sue epiche performance di batteria che si scontrano con elementi di percussioni elettroniche, per animare le composizioni balistiche della band sia su disco sia nei loro spettacoli dal vivo, quando la loro musica si manifesta con momenti di divorante deturpazione strutturale, architetture di beat sovrapposte, qualcosa che esiste all'intersezione tra rock intriso di elettronica, hardcore digitale, sperimentazione di rumore mutante a ruota libera e suoni campionati da registrazioni di famiglia.

Genere: Elettronica | Psichedelica | Alternative

 

MERCOLEDI 18 | ESTRAGON

ATTENZIONE CAMBIO VENUE


Dove: ESTRAGON Biglietto: 25€ in prevendita QUI o 30€ alla porta No tessera


THIS WILL DESTROY YOU (USA)

Dal 2004, i This Will Destroy You sono stati autori di uno dei più dinamici e viscerali post rock strumentale del globo. La loro discografia è stata apprezzata da subito dal pubblico e acclamata dalla critica ed i loro lunghi tour in tutti i continenti un successo. Costretti a ridefinire se stessi come individui, artisti, e come band, i TWDY riescono a creare una nuova lingua per intraprendere un nuovo formidabile viaggio musicale.

Genere: Post Rock | Sperimentale


THE OCEAN (GER)

The Ocean Collective (conosciuti semplicemente come The Ocean) è una band tedesca nata a berlino nel 2000, fondata dal chitarrista e compositore Robin Staps.

Il loro genere spazia dal post-hardcore al death metal, dal post-rock a al technical thrash metal in puro stile Meshuggah. Inoltre nell'ultimo lavoro, Precambrian, sono presenti arrangiamenti per orchestra e strumenti elettronici. Proprio per il frequente uso di musicisti al di fuori del nucleo della band (rappresentato da Staps, Nico Webers, Michael Pilat, Jona Nido, Matthew Beels, Johnatan Heine, Luc Hess e Nils Lindenhayn), negli anni hanno preso parte al progetto The Ocean più di 40 artisti, da musicisti classici a special guest appartenenti ad altre band (Converge, Coalesce, Breach).

 

GIOVEDI 19

Dove: Freakout Club Biglietto: Up to You!/// Riservato ai soci AICS


IMPLODERS (UK-CAN)

Hailing from Toronto, Imploders long awaited debut 12" follows on the work laid out on their self titled 7" and Equalizing Distort radio session cassette. Their Self-Titled debut 12" is comprised of 16 tracks of pure, classic American Hardcore attack. Maladjusted adults carving out knuckle-burning, drywall-holing Punk Rock. Like their initial release, it travels a similar path first cleared by Circle Jerks and Zero Boys but there's a sheen in the efficiency and tightness of this offering that builds on that prior work. The tracks are scaled for an equal ratio of hooks and speed. Not relying purely on power or flash, Imploders sit right in the middle and are delivering some of the best Hardcore Punk since Personality Crisis walked the frozen plains of the Prairies. This style ain't broke and Imploders prove it doesn't require any fixing.

Genere: Hardcore Punk | Punk


 

87 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page